sabato 27 ottobre 2012

Orecchini micromacramè

Parli di ispirazione e Pofh! magia. Come avevo scritto nel post precedente pensavo a qualcosa di invernale per quanto riguarda i colori e lo stile e iniziando un bracciale in micromacramè sono venuti fuori degli  orecchini. A chi non capita di iniziare un lavoro partendo con un idea che poi si modifica e cambia ad ogni sguardo, riflessione e nel mio caso ad ogni nodo? A me capita non spesso, direi sempre!

 

 

Tempo fa ho letto qualcosa sul disegnare con l'emisfero destro del cervello, quello legato alla creatività e alla non volontà e ho provato degli esercizi che mi hanno stupito. Bisognava ricopiare un disegno girandolo al contrario, coprendone la parte inferiore e cominciare a disegnare le linee visualizzate senza tener conto del soggetto rappresentato. Questo esercizio aiuta a stimolare la nostra parte intuitiva e non razionale che è regolata dal nostro emisfero destro che collabora con quello sinistro legato invece alla ragione e al calcolo e che predomina nella maggior parte delle persone. Mi aveva colpito molto il fatto che quando si pensa con l'emisfero destro sembra il tempo non passi mai, come quando sei innamorato, guardi l'orologio e dici "È già passata un'ora?". Ecco quello che mi succede quando creo, sono lì immersa nel mio mondo fatto di fili, colori e passione, un posto caldo, dove si sta bene e dove anche se con te non c'è nessuno ti senti un po' meno sola...

 

 

 

 

 

Ecco quindi i miei nuovi orecchini in micromacramè del quale termine non ho ancora approfondito le origini. Credo che ormai con l'arrivo degli orecchini di pizzo e del famoso bracciale Cruciani si faccia un bel po' di confusione riguardo al termini macramè e micromacramè...prima o poi ci capirò qualcosa!! 

Buon fine settimana!



14 commenti:

  1. ciao Olga, gli orecchini che hai postato sono davvero carini ed in tema con la stagione

    RispondiElimina
  2. Brava Olga! anche questi orecchini sono molto belli, complimenti1
    il termine micro macramè secondo me che non sono un'esperta direi che derivi dal fatto che si usa il filato molto sottile da qui la parola micro...l' ho buttata lì.
    saluti e buona domenica
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Sabrina non ci avevo pensato. Io in realtà non avendo quel tipo di filo ne ho usato uno un po' più grosso e sono letteralmente impazzita ad infilare le perline...dovrò procurarmi quello per il micromacramè...un bacio e buona domenica...ah ma lo sai che siamo vicine di casa? :-)

      Elimina
  3. Che belli!! Spero di riuscire a farli un giorno perchè rendono davvero tanto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è vero sono d'effetto e dà anche soddisfazione realizzarli! Buona domenica Antonella!

      Elimina
  4. Olga mi piacciono tantissimo i tuoi orecchini!! se permetti te li ricopio subito! vedo che hai aperto i cassetti delle perline!
    un bacione! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeee!!!Fai pure Simona....sì per il momento faccio con quello che ho ma presto farò qualche acquisto...un bacio

      Elimina
  5. Bellissimi complimenti!! :)
    Ora ti seguo anche io!!

    Baciotti by Pixia!! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pixia è un piacere averti quì! :-)

      Elimina
  6. Ciao, complimenti per gli orecchini, sono stupendi. Anche io ho letto quel libro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lina, credo che la conoscenza di alcune cose renda questo mondo un po' più affascinante...benvenuta!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...